Boom! We're back and we've got great news!

Tanti tipi di intelligenza…

maniSi sente spesso parlare di intelligenza:da bambini siamo convinti che intelligenti significhi esser bravi a scuola, ottenere buoni voti ed essere capaci di apprendere con facilità; eppure non è solo questo: crescendo ci rendiamo conto che la questione è molto più complessa.

Secondo Howard Gardner, un famoso psicologo americano docente della Harvard University, esistono ben 9 tipi diversi di intelligenza:  logico-matematica, linguistica, spaziale, musicale, intrapersonale, interpersonale, procedurale, naturalistica ed emotiva.

Questa settimana, a Kris&Love, abbiamo proprio deciso di approfondire quest’ultima dato che, poche settimana fa, a Padova è partito un progetto didattico  dedicato alla gestione degli stati d’animo.

Per saperne di più abbiamo intervistato Barbara Quadernucci, responsabile dell’associazione Life Skills Italia che si occupa proprio di questo tipo di studi.

Le Life Skills, infatti, altro non sono che tutte quelle competenze che ci permettono di affrontare in modo efficace le sfide che quotidianamente la vita ci pone. Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) sono 10:

– consapevolezza di sé,

– gestione delle emozioni

– gestione dello stress

– empatia

– creatività

–  senso critico

– presa di buone decisioni

–  risoluzione dei problemi

– comunicazione efficace

-relazioni efficaci

Saperle gestire è sicuramente molto importante, visto che è dimostrato che il nostro cervello è programmato per attingere sia dalla parte emozionale che da quella emotiva: studi recenti affermano che più del 50% della nostra performance ed efficacia personale è determinata proprio dall’intelligenza emotiva … davvero niente male,che ne dite? Ma come facciamo se non abbiamo avuto la fortuna di poter seguire da piccini programmi simili a  quelli proposti dall’istituto veneto???

Beh, abbiamo chiesto una mano alla nostra Daniela U.Wenger, responsabile dell’Istituto Hoffman che offre numerosissimi corsi per adulti anche in questo ambito (www.istitutohoffman.it), che ci ha dato un semplice esercizio da fare prima di andare a dormire per imparare ad avere un rapporto sano e costruttivo con la nostra parte emozionale. A fine giornata è davvero importante che impariamo a focalizzarci sui nostri successi, sulle situazioni che abbiamo saputo risolvere o gestire bene e che apprendiamo a gratificarci. Per star meglio può bastare un semplice “Bravo!”, infondo il linguaggio del cuore è davvero semplice! E voi? Quale tipo di intelligenza siete più bravi ad utilizzare? Se ne volete sapere di più potreste non leggere il libro di Daniel Goleman: “Emotional Intelligence”, ovviamente va bene anche la versione italiana 😉

intelligenza em

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s